Rilevamento di idrocarburi aromatici in emissione e in ambiente

Uso di apparecchiatura FID/PID per separare e rilevare Idrocarburi Aromatici alle emissioni e/o in ambiente particolarmente inquinati.

Strumento fisso di base da cui è stato derivato il Mod. 529/NR, Idrocarburi Aromatici (BTX)

Strumento fisso di base da cui è stato derivato il Mod. 529/NR, Idrocarburi Aromatici (BTX).

Strumento portatile Mod. 8807 su ci si può integrare l’analisi degli Idrocarburi Aromatici (BTX)

Strumento portatile Mod. 8807 su ci si può integrare l’analisi degli Idrocarburi Aromatici (BTX).

Principio:
Separazione gascromatografica su colonna impaccata e rilevazione con FID o PID.

Scale:
0-5/10/20/50/100 mg/m3 (altre disponibili a richiesta)

Ciclo misura:
6-12 minuti a seconda delle specie richieste.

Uscite:
Analogiche continue 0-1 Vdc, 4-20 mA (disponibili sul retro dello strumento).

Digitali:
Contatti d’allarme e seriali su USB (disponibili sul retro dello strumento).

Alimentazione:
220 Vac 50 Hz (110 Vac 60 Hz (specificare in ordine).

Strumentazione:
Sistema di campionamento a camino o in aria ambiente
– Mod. 529/NR, Idrocarburi Aromatici,
– Sistema acquisizione dati,
– Generatore di Idrogeno,
– Generatore di aria pura.

Vantaggi:
1) misura specifica degli aromatici, in particolar modo del Benzene.
2) possibilità di avere integrata anche la misura dei VOC Totali (THC).

Adatto per:
1) controllo emissioni da camino,
2) controllo ambienti industriali inquinati,
3) controllo dell’area confinante con lavorazione con Benzene, ecc.

Prove di laboratorio di ripetibilità nella separazione HC aromatici

Prove di laboratorio di ripetibilità nella separazione HC aromatici

– Campo di misura: 0 – 100 mg/m³
– Tempo per ciclo: 330 s (165 s analisi 165 s back flush)
– HC in misura: Benzene: 19,61 mg/m³, Toluene: 20,26 mg/m³, o-Xilene: 20,03 mg/m³